CIA-Conad dona 16.500 euro a San Patrignano

CIA-Conad dona 16.500 euro a San Patrignano. E’ il risultato della campagna “Colora la tua spesa di solidarietà”, che ha unito la cooperativa di dettaglianti e la comunità riminese nata 40 anni fa. Tra agosto e novembre i negozi Conad hanno venduto oltre 50mila borse riutilizzabili con l’immagine dell’iniziativa. Per ognuna di esse hanno destinato 30 centesimi in beneficenza. Il laboratorio Grafiche di San Patrignano ha realizzato le “shopper” in esclusiva in due versioni, una con motivi geometrici e una con disegni di taglio naturalistico. Il direttore commerciale e marketing di CIA-Conad, Valentino Colantuono, ha consegnato l’assegno nelle mani del presidente di San Patrignano, Piero Prenna.

Nella foto: la consegna dell’assegno da parte di Valentino Colantuono (Direttore Comm.le e Marketing di Cia Conad) a Piero Prenna (Presidente Comunità San Patrignano).

“Grazie a questa erogazione – commenta Piero Prenna – potranno essere supportati in particolare i percorsi di recupero degli oltre 1.300 ragazzi e ragazze presenti attualmente nella struttura che dal 1978 ha accolto gratuitamente oltre 26mila persone offrendo loro una casa, il calore di una famiglia, assistenza sanitaria e legale, formazione professionale, l’opportunità di proseguire gli studi e di ricostruirsi un futuro. Il ricavato dell’operazione contribuirà a far sì che San Patrignano possa continuare a offrire servizi di accoglienza e recupero a giovani in situazioni di dipendenza, che in questi anni sono stati in numero crescente registrando un abbassamento dell’età d’ingresso e l’aumento di richieste da parte di minori”.

“Abbiamo voluto rinnovare la nostra collaborazione con San Patrignano, dopo essere stati partner negli anni scorsi di vari progetti, tra cui nel 2017 la campagna ‘Per i nostri figli’ – commenta Luca Panzavolta, Amministratore Delegato Commercianti Indipendenti Associati. – Quest’anno il nostro impegno ha coinvolto non solo i negozi Conad di Romagna e Marche ma di tutta la rete associata Cia Conad, quindi oltre 200 punti vendita da Trieste ad Ancona; si è trattato di una iniziativa esclusiva che ha riscosso grande attenzione da parte dei nostri clienti, che hanno condiviso le finalità solidaristiche di questo progetto a sostegno di una realtà di valenza nazionale come San Patrignano”.

Nessuna parola chiave assegnata