Conad Modigliana dona 2mila euro per acquistare un quadro di Silvestro Lega

Si fa più vicino il sogno di riportare nella pinacoteca di Modigliana il “ritratto del vescovo Mario Melini”, dipinto da Silvestro Lega nel 1856.

Il Conad della località ha donato duemila euro, che contribuiranno alla sottoscrizione pubblica lanciata nelle scorse settimane dalla Pro Loco. Alla consegna erano presenti il Sindaco Valerio Roccalbegni, la Vice Sindaco Alba Maria Continelli e i soci Conad Daniele Laghi, Bruna Bambi e Alfredo Gardelli.

L’iniziativa benefica ha caratterizzato tutto il periodo festivo: fino a San Silvestro su ogni scontrino di spesa emesso il negozio ha destinato 10 centesimi per la raccolta fondi. Il quadro dell’illustre concittadino ha un valore storico importante, oltre che artistico, perché ritrae il primo vescovo della diocesi di Modigliana.

«Iniziative come questa rafforzano ancor di più il legame con il nostro territorio e la nostra comunità di riferimento, uno dei valori cooperativi che caratterizzano la nostra attività», affermano i tre soci Conad, Daniele Laghi, Bruna Bambi e Alfredo Gardelli.

Nessuna parola chiave assegnata