Green Economy, la cooperativa Atlantide accoglie due delegazioni dalla Bulgaria

In queste settimane Atlantide ha accolto sul territorio ravennate due delegazioni provenienti dalla Bulgaria, con importanti esponenti del mondo della ricerca e dell’informazione bulgara, interessati a conoscere diversi aspetti della green economy (efficienza energetica, gestione dei rifiuti, sostenibilità ambientale, protezione dell’ambiente, ecc.) e a come questi temi sono comunicati dalle aziende del nostro territorio utilizzando in particolare strumenti e supporti informatici o comunque riconducibile al web e alle piattaforme internet.

 

I due progetti bulgari si inseriscono nell’ambito della “Transnational and Danube partnerships for Employment and Gowth”, finanziati grazie al programma operativo “Human Resources Development” 2014-2020”. Oltre alla cooperativa Atlantide, partner attivo, sono state coinvolte le seguenti aziende che eccellono sul territorio: Romagna Acque Società delle Fonti spa,  Clara Spa, la Tampieri Group di Faenza e l’agenzia di comunicazione Tuttifrutti di Ravenna.

La prima delegazione bulgara, a Ravenna la scorsa settimana, era formata dai dirigenti dell’azienda Ecobulpack specializzata nella raccolta e gestione dei rifiuti, e il loro progetto “New approaches and instruments for HR development in Ecobulpack’s group” prevedeva una visita studio finalizzata al trasferimento di approcci innovativi per la creazione di un sistema di apprendimento permanente attraverso la cooperazione transnazionale e la presentazione degli strumenti esistenti per aumentare le conoscenze e competenze specifiche.

La seconda delegazione, questa settimana a Ravenna, è formata da dirigenti di Eventzone, azienda che si occupa di campagne di informazione, organizzazione di eventi, pubbliche relazioni, giornalismo e consulenza nel campo dell’economia verde.

Il corso di formazione in Italia fa parte del  progetto  “Green economy refresh”, guidato dal  Bulgaria Economic Forum, e vede  come partner attivo del gruppo di lavoro la Cooperativa Atlantide, che si conferma come una delle aziende di riferimento oltre che del territorio regionale, anche nazionale ed europeo nell’ambito della divulgazione delle buone pratiche dell’educazione ambientale, della sostenibilità e dell’ecoturismo.

Nessuna parola chiave assegnata