Il 27 e 28 marzo a Ferrara c’è Woodcoop, generazioni che cambiano il mondo

Lavoro, networking, formazione, innovazione. Quale è la risposta cooperativa? Siete ancora in tempo per partecipare al primo evento nazionale dei giovani cooperatori di Generazioni Legacoop “Woodcoop, generazioni che cambiano il mondo” e discuterne insieme giovedì 27 e venerdì 28 marzo a Ferrara, presso il Palazzo della Racchetta.

 

woodcoop

 

Per la prima volta una generazione di lavoratori, dirigenti, soci delle cooperative e delle strutture Legacoop si confronterà con chi occupa posizioni di responsabilità, sia all’interno del mondo cooperativo che nelle istituzioni con l’aiuto di studiosi e ricercatori.

In programma: un focus sull’impresa cooperativa in quella che l’ICA ha definito la cooperatives decade per capire quali linee di sviluppo sono state tracciate e quali si potranno delineare per l’impresa cooperativa italiana. Un momento di approfondimento dedicato al networking e quindi alla creazione di reti e partnership internazionali per competere nel mondo.

Ed ancora una analisi sugli scenari del lavoro che cambia per disegnare le nuove strategie per il futuro e i percorsi per la formazione dei manager cooperativi del domani.

Il palazzo della Rocchetta sarà per due giorni la casa dei giovani cooperatori, allestita per l’occasione con corner dedicati agli strumenti culturali e all’alta formazione del mondo cooperativo e spazi dedicati all’interazione dove condividere le recenti esperienze di nuova cooperazione che coinvolgono i giovani, i territori di frontiera, i settori e le professioni emergenti e dove elaborare in tempo reale proposte per il ricambio generazionale ed il futuro della cooperazione.

 Per confermare la propria presenza cliccare qui.

 

Parole chiave: IN PRIMO PIANO

Gli appuntamenti del mese