Il cordoglio dei cooperatori dell’ACI per la scomparsa di Fabrizio Matteucci

FABRIZIO MATTEUCCI

È con profonda commozione che i cooperatori partecipano al lutto cittadino per la scomparsa dell’ex Sindaco di Ravenna, Fabrizio Matteucci.

Da sempre vicino alla cooperazione, sensibile ai temi dell’equità, solidarietà e giustizia sociale, Fabrizio aveva una grande umanità e non visse mai con distacco i diversi incarichi che ricoprì nel corso della sua vita.

Una persona attenta ai bisogni sociali e alle fasce più deboli della popolazione, un ravennate purosangue, fortemente legato alla sua identità, alla sua tradizione e alla sua storia, che seppe dare slancio e forza al rilancio di Ravenna come grande Città d’arte e di cultura.

Negli anni in cui ha ricoperto la carica di Sindaco affrontò una delle più gravi crisi economiche del Dopoguerra, sempre ricercando il dialogo e la collaborazione tra le forze economiche, sociali e sindacali del territorio.

Ci piace ricordare Fabrizio Matteucci come un uomo che aveva una visione del futuro e un coraggio autentico, un protagonista della vita politica e istituzionale della Romagna e non solo.

Luca Bracci
Confcooperative RA-RN

Alessandro Brunelli
AGCI E-R

Mario Mazzotti
Legacoop Romagna

Nessuna parola chiave assegnata