Il popolare allenatore Arrigo Sacchi all’assemblea di Deco Industrie

Un ospite d’eccezione ha partecipato al tradizionale appuntamento Natalizio di Deco Industrie che si è riunita venerdì 20 dicembre a Imola per l’assemblea ordinaria dei soci: l’ex C.T. della Nazionale Italiana ed allenatore Arrigo Sacchi ha parlato di “Leadership e di gioco di squadra” davanti agli attenti partecipanti.

L’intervento di Sacchi è seguito alla presentazione in cui i vertici della cooperativa emiliano-romagnola hanno presentato i dati economici e le novità del 2020.

Deco industrie è un gruppo italiano con 70 anni di storia, nato nel 1951 nel settore della detergenza al quale si è affiancato quello alimentare (nel 1995)  ed opera nel mondo dei prodotti di largo consumo.

In cifre il gruppo impiega oltre 550 dipendenti, volume d’affari per 170 milioni €, 300 milioni di confezioni vendute ogni anno e realizzate nei 5 stabilimenti produttivi, suddivise tra piadine, frollini, lievitati e sostituiti del pane (grissini, mini-snack, crostini) e prodotti per la cura della casa, della persona, detersivi per il bucato, per stoviglie e superfici.

Il gruppo, che produce sia a marchio proprio che per la marca del distributore e la grande industria di marca, negli ultimi anni ha fortemente investito nella produzione di prodotti alimentari a filiera corta lanciando sul mercato prodotti con grano 100% italiano a marchio Loriana la Piadina, Saltari Biscotti e i dolci per le festività (panettone/pandoro e colomba pasquale) Giorgione.

“Nel 2019 abbiamo raggiunto i risultati che ci eravamo prefissati” dice l’Amministratore Delegato Francesco Canè “Siamo soddisfatti di quanto consolidato sia in ambito alimentare che detergenza. Abbiamo portato a regime la produzione della piadina senza glutine, ultima nata della gamma Loriana e frutto di investimenti mirati sullo stabilimento di Forlì dove abbiamo realizzato un nuovo impianto produttivo tecnologico all’avanguardia.

Abbiamo poi ulteriormente sposato il progetto di filiera, volto a valorizzare il territorio e le sue risorse, ottenendo dal Comune di Bondeno (Ferrara) la Denominazione Comunale Di Origine dei biscotti casarecci lavorati nello stabilimento di Deco Industrie a marchio Saltari.

La stessa filosofia l’abbiamo applicata anche per la produzione dei prodotti da ricorrenza a filiera corta come panettone e pandoro con grano Giorgione (esteso anche alla Colomba pasquale) e ai nuovi panettoni premium a marchio Pineta. Tutti realizzati con farine italiane ed ingredienti provenienti da fornitori locali” continua Canè  “dove la selezione del grano italiano è la caratteristica peculiare”.

Per quanto riguarda invece la detergenza l’azienda con il marchio storico Scala continua a perseguire standard di qualità e di sostenibilità e con linea dei detersivi per la casa Green Emotion ha ottenuto la certificazione Ecolabel, prestigioso riconoscimento dell’Unione Europea che certifica i prodotti realizzati con criteri di ridotto impatto ambientale. “Basti pensare” spiega il Manager bolognese “che Green Emotion non riporta nel retro-etichetta nessun pittogramma di pericolo, sinonimo di sicurezza, distintività e innovazione”.

Ancora una volta i vertici dell’azienda, nell’indicare le strategie vincenti del futuro, hanno ricordato l’importanza degli investimenti su tecnologia, impianti e ricerca, che collimano nel grande impegno di Deco Industrie nella salvaguardia dell’ambiente (riciclo della plastica e studio di packaging a ridotto impatto ambientale).

Francesco Canè nel concludere il suo intervento poi racconta che il 2020 segnerà l’avvio di una nuova avventura in cui Deco per la prima volta entrerà nel segmento della pasticceria industriale con il suo marchio Fornai e Pasticceri.

Infine, Antonio Campri, presidente di Deco Industrie ha ricordato l’anima sociale della cooperativa: “Nel corso del 2019 abbiamo organizzato per i nostri 250 soci e 300 dipendenti oltre 50 eventi coinvolgendoli in gite sociali, ritrovi conviviali, manifestazioni sportive, supportandoli nei costi sanitari e organizzando iniziative culturali tutte molto gradite e partecipate. Non abbiamo dimenticato il territorio, Comuni, scuole, associazioni di beneficienza e volontariato, che da anni chiedono il nostro supporto per organizzare sagre, feste padronali e eventi culturali. Ma in particolare siamo molto orgogliosi dell’ aiuto che riusciamo a dare a tutte le ONLUS e associazioni piccole e grandi che e si occupano di tutti i problemi sociali aiutando e supportando tutte quelle persone bisognose, che purtroppo sono sempre di più. Solo per citare la più famosa ( ma per noi sono tutte ugualmente importanti ) siamo soci fondatori e di riferimento per l’ associazione Romagna Solidale che raggruppa tutte per aziende Romagnole di riferimento mettendo in campo risorse importanti per aiutare i meno facoltosi o per acquistare macchine e strumenti medicali.”.

Nessuna parola chiave assegnata