Spese consigliari in Regione, Legacoop soddisfatta per l’assoluzione di Mazzotti

Guglielmo Russo, Giovanni Monti e Mario Mazzotti


 

Accolgo con grande soddisfazione la notizia‎ dell’assoluzione di Mario Mazzotti dall’inchiesta relativa alle spese consigliari in Regione. Sono sempre stato convinto della onestà e della correttezza di Mario, che come direttore generale di Legacoop Romagna sta dando un fortissimo contributo a tutto il movimento cooperativo in termini di competenza professionale e capacità organizzativa.

 

Guglielmo RUSSO

Presidente Legacoop Romagna

 


 

Mario Mazzotti, assieme alla quasi totalità dei consiglieri regionali del Partito democratico, è stato assolto dal Tribunale di Bologna che si è pronunciato su un troncone dell’inchiesta relativa alla cosiddette “spese pazze” alla Regione Emilia-Romagna. L’assoluzione di Mazzotti, peraltro, era stata chiesta dallo stesso Pubblico Ministero. Esprimo la mia soddisfazione per questa sentenza, non avendo mai dubitato della correttezza e dell’onestà di Mario che, da tempo, ricopre l’incarico di direttore di Legacoop Romagna.

Giovanni MONTI

Presidente Legacoop Emilia-Romagna

Nessuna parola chiave assegnata