Piano commerciale di Forlì, giudizio positivo di Legacoop

 

 

Legacoop Romagna accoglie con favore le novità che verranno introdotte dal Comune di Forlì con la variante al Piano operativo in tema di aree commerciali

Si tratta di un intervento che da un lato non identifica nuove aree edificabili, quindi va in direzione di una riqualificazione e consolidamento del territorio, dall’altro consente alle imprese di investire per competere in un panorama di mercato che è sempre più difficile. L’aggiornamento era necessario, perché le condizioni sono profondamente cambiate rispetto a quando il piano fu approvato.

Il primo punto è che le abitudini del consumatore sono state rivoluzionate dalla tecnologia: oggi è sempre più frequente che il primo contatto avvenga online e che l’acquisto si concretizzi solo successivamente in negozio. Ma per fare questo servono spazi adeguati, della giusta dimensione, come quelli individuati dalla variante.

Il secondo punto è che buona parte dell’offerta commerciale di Forlì è attrattiva per i consumatori delle città vicine. Ce lo dicono i dati sugli scontrini e il successo delle numerose iniziative culturali organizzate in città. Se si vuole mantenere questo risultato, in un contesto di concorrenza sempre più forte, occorre investire e adeguarsi alle nuove richieste dei consumatori.

Per questo riteniamo che le nuove importanti risorse che il Comune avrà a disposizione per il centro storico, derivanti in massima parte dalle convenzioni urbanistiche, dovrebbero essere utilizzate per stimolare un’offerta competitiva, non solo per interventi di manutenzione e riqualificazione, per quanto utili.

Negli ultimi 60 anni l’esperienza cooperativa ha dimostrato che anche i piccoli imprenditori, se messi effettivamente a sistema, possono competere a tutti i livelli. Senza aggregazione dell’offerta questo non è possibile.

Come movimento cooperativo ci mettiamo a disposizione per fornire un contributo di idee e progetti, nel caso in cui si ritenga di esplorare anche questa direzione.

 

Nessuna parola chiave assegnata