Smart, opportunità e sfide digitali per le cooperative: seminario il 5/7 a Forlì

Telefonini, tablet, sistemi “in cloud”, agende condivise, CRM. Ma anche virus, malware, spam, moltiplicazione dei gruppi whatsapp, stress da email.

Le nuove tecnologie informatiche e di rete hanno fatto il loro ingresso molto velocemente negli uffici e negli stabilimenti produttivi delle aziende. Nuovi dispositivi sono entrati a far parte dell’attività di tutti i giorni, così come sistemi di messaggistica e piattaforme di collaborazione, portando indubbi vantaggi insieme a nuove sfide da affrontare.

Come sfruttare al meglio le opportunità già disponibili per le cooperative e le realtà del non profit? Quali sono le prospettive e i trend che investiranno il mondo del lavoro nei prossimi mesi?

 

 

Se ne parlerà mercoledì 5 luglio dalle 9,30 alle 13 a Forlì in occasione di “Smart – Opportunità e sfide digitali”, seminario organizzato da Legacoop Romagna in collaborazione con la rete di imprese Treseiuno.


L’analisi dell’esperto Andrea Maulini

 

Dopo il saluto del direttore di Legacoop Romagna, Mario Mazzotti, l’analisi di scenario sarà affidata all’esperto di comunicazione e tecnologia digitale Andrea Maulini.

Direttore Generale di Profili (www.profili.eu), Maulini è docente in corsi e master per numerose università e scuole di formazione (quali Università Bocconi, Università di Bologna, Luiss Business School e SDA Bocconi). Svolge attività di consulente per numerose realtà di livello nazionale e internazionale (tra le altre, ActionAid, Alleanza delle Cooperative, Danone, De Agostini, Feltrinelli Editore, Il Sole 24 Ore, Legacoop, Mediaset, MTV, Rai, Regione Lombardia, Wind, Zuegg).

Seguirà l’intervento del responsabile Comunicazione e IT di Legacoop Romagna, Emilio Gelosi, che presenterà alcune opportunità gratuite di marketing e tecnologia per le realtà del non profit. Guido Biondi, programmatore della cooperativa ADIT presenterà alcune esperienze di successo con un CRM a sorgente libero per la gestione di progetti, agende e clienti. Nella seconda parte della mattinata, subito dopo la pausa caffè, uno dei temi cardine sarà la sicurezza informatica, in particolare dal punto di vista delle tecnologie mobili e delle nuove normative in materia. Sono attese le relazioni di Giuliano Babini, sistemista della cooperativa di informatici SOASI e del partner Tribucoop Guido Mondelli. A Lorenzo De Benedictis il compito invece di svelare il nuovo portale di Legacoop Romagna “Cooperazionelavoro”, di cui è responsabile di progetto.


È richiesta conferma di partecipazione

La partecipazione è gratuita, per motivi organizzativi è richiesta conferma alla segreteria della sede di Forlì di Legacoop Romagna:  forli@legacoopromagna.it – tel. 0543 785410.

oppure utilizzando questo modulo di contatto:


Il luogo di svolgimento: CIA-CONAD

I lavori si svolgeranno presso la sala assemblee di Commercianti Indipendenti Associati – Conad, in via dei Mercanti 3 a Forlì.

 

 

 

Nessuna parola chiave assegnata